Trattamenti termici

I PIÙ SOFISTICATI TRATTAMENTI TERMICI A FROSINONE

In questa pagina potete trovare le proposte della T.AT. - Trattamenti Alta Tecnologia per i trattamenti termici. Contattate lo staff per ulteriori informazioni.

La bonifica e gli altri trattamenti termici a Frosinone

Bonifica è un termine metallurgico che sta ad indicare l’insieme della tempra e del rinvenimento che viene effettuato ad alta temperatura (600-650 °C) su un acciaio, che a questo punto viene definito “bonificato”.

La bonifica è quindi l’insieme di trattamenti termici che vengono effettuati su specifici tipi di acciaio e consiste in una tempra a cui segue un rinvenimento.

In linea generale gli acciai che vengono destinati a questo tipo di trattamento hanno lo 0,4-0,6% di C e per questo motivo sono definiti acciai da bonifica.

Carbocementazione e tempra

Attualmente il processo di diffusione più impiegato a livello industriale è la carbocementazione (UNI 5381) o più comunemente definito “cementazione”.

In seguito al vero e proprio trattamento di cementazione i pezzi devono essere temprati e poi rinvenuti, questo ha lo scopo di infondere alla superficie le doti necessarie di durezza e resistenza al deterioramento, ed al core una buona tenacità e resistenza.

Invecchiamento (Indurimento) per precipitazione

L’indurimento per precipitazione, detto anche invecchiamento o indurimento per dispersione, è composto da un insieme di trattamenti termici che hanno lo scopo di migliorare le caratteristiche meccaniche di materiali metallici, in modo particolare leghe non ferrose, incluse molte leghe di alluminio, magnesio e titanio.

Questo trattamento viene anche definito con il termine di invecchiamento a causa del tempo che ci vuole, ad alta temperatura, in modo tale che gli elementi di lega formino un fine particolato dentro la matrice metallica precipitando.

Nitrurazione Gassosa Controllata

Le modalità che vengono seguite nel processo di nitrurazione, insieme alla composizione chimica e al trattamento precedente alla nitrurazione, condizionano la struttura superficiale dei particolari nitrurati.

Di norma può essere eseguita su tutti gli acciai, tranne quelli inossidabili.
Quando l’acciaio utilizzato è chimicamente legato il trattamento risulta ottimale.

Nitrurazione Gassosa

La nitrurazione gassosa è un processo termochimico di indurimento superficiale che consente di ottenere strati superficiali con elevate durezze legate a buone caratteristiche allo sfregamento e miglioramento della resistenza a fatica e corrosione.

Il trattamento in gas, oltre che a raggiungere una maggiore compattezza dello strato indurito, raggiunge anche un alto grado di uniformità e pulizia (cavità cieche, gole, filetti, ecc).

Le temperature adottate oltre a garantire la possibilità di eseguire il processo su superfici finite, garantiscono anche il contenimento delle deformazioni.

Normalizzazione

La normalizzazione consiste nel riscaldamento di Austentizzazione da un raffreddamento in aria calma o mossa. 

Generalmente viene condotta sui grezzi di lavorazioni a caldo, ciò ha lo scopo di affinare e uniformare il grano, ma in particolare disporre l’acciaio ai successivi trattamenti termici con un più intenso contenimento delle deformazioni.

Nitrurazione Ionica

La nitrurazione ionica o al plasma è un processo particolare in cui l’arricchimento è realizzato sui pezzi in acciaio mediante una scarica ionica.

Gli strati che si ottengono sono simili a quelli ottenuti con il processo della nitrocarburazione gassosa.

Nitrurazione Salina

La nitrurazione salina è una nitrocarburazione che viene eseguita in bagno di sale.

Tra i brevetti più conosciuti c’è il TF1 (tenifer) della società tedesca Degussa e il Sursulf francese.

Oxinitrocarburazione

L’oxinitrocarburazione è un processo termochimico di indurimento superficiale.

Viene innescata un’ossidazione controllata nella fase conclusiva del trattamento (più comunemente denominata Post-Ossidazione) per aumentare la resistenza alla corrosione.

Ricottura Completa

Con la ricottura completa tutti gli effetti dovuti a trattamenti termici vengono soppressi e l’acciaio viene completamente rinnovato, passando dal campo austenitico a quello perlitico.

Grazie a questo trattamento all’acciaio viene conferita una microstruttura omogenea e una durezza molto bassa.

Viene di solito utilizzato come trattamento preliminare sugli acciai da cementazione.

Ricottura di distensione

La ricottura di distensione è un trattamento che di solito si esegue per diminuire le tensioni che vengono generate dopo lavorazioni meccaniche o saldature, con lo scopo di predisporre meglio il particolare ai seguenti trattamenti di tempra.

Ricottura Isotermica

La ricottura isotermica si distingue fra ricottura “rapida” (che da una struttura con perlite lamellare) ed una ricottura isotermica di “globulizzazione” che ha un tempo di permanenza alla temperatura di trasformazione alquanto lungo; questo tipo di cottura permette di ottenere la “perlite globulare” ed è ritenuta la ricottura caratteristica degli acciai ipereutettoidi per ogni tipo di lavorazione.

Ricottura di Lavorabilità (Subcritica)

Lo scopo della ricottura di lavorabilità è quello di rendere l’acciaio più facile da lavorare a freddo ed eliminare le possibili tensioni interne. 

Tale trattamento migliora la lavorabilità alle macchine utensili, ma fornisce soprattutto un addolcimento che predispone una migliore deformabilità a freddo.

Viene usato per diminuire la durezza dell’acciaio e migliorare la lavorabilità.

Rivestimenti PVD

Il rivestimento PVD è un trattamento che consiste nell’avvolgere il particolare con uno strato di pochi micron variabile, che ha lo scopo di perfezionare alcune particolarità come la resistenza all’usura, il coefficiente d’attrito, la facilità di distacco parti stampanti e la tenuta del filo.

Tempra ad Induzione o Superficiale

La tempra a induzione, o superficiale, di norma viene effettuata per indurre in modo selettivo il particolare su acciai da costruzione (es.C40-38NCD4).

Tempra in bagno di Sale

La tempra in bagno di sale viene effettuata in particolare su acciai di media e bassa temprabilità.

Tempra SottoVuoto acciai rapidi e super rapidi

Questo tipo di tempra è un trattamento di austenitizzazione che viene eseguito su acciai che vengono utilizzati soprattutto per la costruzione di utensili.

Trattamento Criogenico

Il trattamento criogenico è conosciuto anche come “il congelamento criogenico” e “criogenici processing”, ed ha come scopo il miglioramento delle proprietà di acciaio e metalli.

Solubilizzazione SottoVuoto acciai inossidabili austenitici (Es. Aisi 304)

Dopo che il particolare ha subito dei cambiamenti plastici (imbutiture, stampaggio, piegatura) o dopo essere stati saldati è necessario realizzare il trattamento di solubilizzazione per ripristinare la struttura iniziale e perciò ottenere una malleabilità migliore (minor durezza) e una maggior resistenza alla corrosione.

Tempra SottoVuoto Acciai per lavorazioni a caldo/freddo

Questa tempra si esegue abitualmente su acciai per la lavorazione a caldo nel settore della pressofusione, stampaggio a caldo acciaio e ottone, matrici per estrusione e stampi plastica.
Viene utilizzata anche per gli acciai per lavorazione a freddo nel settore tranciatura, imbutitura, taglio.
Gli acciai del settore che vengono utilizzati sono:
  • estrusione
  • pressofusione
  • stampaggio materie plastiche
  • stampaggio acciaio e ottone
  • stampi per piegatura e tranciatura
  • rulli formatori

Solubilizzazione SottoVuoto acciai tipo maraging

Questo è un trattamento preliminare per gli acciai definiti indurenti per precipitazione che è specifico degli acciai maraging e prevede una ricottura di solubilizzazione a cui segue un rinvenimento (o invecchiamento).

Grazie a questo trattamento le caratteristiche meccaniche di questi acciai sono aumentate fortemente. 

Questo è un trattamento preliminare per gli acciai definiti indurenti per precipitazione.

Tempra SottoVuoto acciai inossidabili martensitici (Es. Aisi 420)

Per ottenere una durezza elevata viene effettuata la tempra degli acciai inossidabili martensitici, viene comunque mantenuto un buon livello di inossidabilità.
Per avere più informazioni sui trattamenti compilate il modulo nella pagina Contatti
Share by: